GRAMIGNA

VOLEVO UNA VITA NORMALE

trionfatore a Tulipani di Seta Nera, candidato ai David di Donatello 2018 per il David Giovani, acclamato al RIFF

Drammatico (Italia); Regia: Sebastiano Rizzo; Cast: Enrico Lo Verso (David di Donatello),

Biagio Izzo, Ernesto Mahieux (David di Donatello), Teresa Saponangelo (Premio Ubu); tratto dal libro di Luigi Di Cicco e Michele Cucuzza; Musiche:

Franco Eco; Durata: 93’

Gramigna narra la storia di Luigi, figlio di Diego, uno dei più potenti boss della malavita campana che, ancora oggi, sta scontando l’ergastolo e che lui ha visto solo in galera. Luigi è costretto a fare i conti con il bene e il male, conteso tra “tentatori” e “angeli custodi”. Gli insegnamenti di questi ultimi mettono in guardia Luigi dai rischi del malaffare e lo spronano a studiare e a lavorare. Luigi riuscirà a estirpare dalla sua mente, come una Gramigna, ogni forma di tentazione che potrebbe costargli quella libertà che conquisterà a sue spese, sperimentando l’umiliazione del carcere.