TORNA IL MOSCERINE FILM FESTIVAL

TORNA IL MOSCERINE FILM FESTIVAL 2023-05-04T:00-00:00

Da Giovedì 4 a Sabato 6 Maggio al Nuovo Cinema Aquila

TORNA IL MOSCERINE FILM FESTIVAL

Il festival di cinema realizzato e dedicato agli under 12 è alla sua seconda edizione.

Dopo il successo della prima edizione torna a Roma il Moscerine Film Festival.

“Il primo Festival di cinema a Roma dedicato alle bambine e ai bambini” si svolgerà dal 4 al 6 maggio al Nuovo Cinema Aquila. Vanta, anche in questa edizione, una giuria d’eccezione: Maria Fares produttrice e presidente della giuria, l’attrice e regista Claudia Gerini, la vicedirettrice di Rai Kids Maria Mussi Bollini, l’autore e sceneggiatore Mario Bellina, Simona Ercolani di Standbyme, Alessandro Loprieno di WeShort, il doppiatore Alex Polidori, la regista e sceneggiatrice Paola Randi, lo sceneggiatore Stefano Rulli, il giornalista Michele Santoro, il regista Vito Zagarrio. La direzione artistica del Festival è affidata a Nina Baratta regista e produttrice che insegna nelle scuole educazione all’immagine.

Quest’anno il festival, la cui madrina è Margot Sikabonyi, è stato presentato in Campidoglio: nella conferenza stampa si è approfondita l’importanza dell’educazione all’immagine per le nuove generazioni. “Si tralascia nel mondo della scuola la necessità dell’alfabetizzazione al mondo delle immagini – spiega la produttrice Maria Fares e presidente della giuria – Eppure un corretto e consapevole uso dei video è ormai indispensabile per le nuove generazioni”. Anche su questo obiettivo si basa l’impegno dell’Associazione Culturale Le Moscerine che è produttrice del festival e da anni si occupa di sviluppare il potenziale creativo di bambine e bambini dai zero ai 12 anni con corsi e laboratori di fotografia, filmmaking, scenografia e costume cinematografico. Questa edizione del Festival, condotta dalle due giovanissime Aurora Saracino e Azzurra Dottori, si comporrà di diverse sezioni: “UNDER12”, “Young creator”, “Focus scuole”, “Cinema in culla”, “Laboratori di educazione all’immagine”. Per la “Competitiva UNDER12” potranno partecipare tutti i bambini fino ai 12 anni, non ci sarà un tema da sviluppare per dare possibilità ai piccoli registi di spaziare e sorprendere. La lunghezza dei corti non dovrà essere superiore ai 15 minuti. La novità di questa edizione, che va sempre più nella direzione di un festival dedicato ai giovanissimi, è l’inserimento di una nuova categoria di giovani creatori di contenuti che utilizzino le loro modalità veloci e innovative di lavoro: nasce così la nuova sezione competitiva “Young Creator”. Nella categoria possono partecipare tutti i ragazzi fino a 12 anni, con un video girato esclusivamente in verticale e con una durata massima di 90 secondi. “Focus scuole” è la competitiva dedicata ai progetti video realizzata all’interno degli istituti scolastici. Il tema della rassegna è libero, possono presentare i propri cortometraggi sia le scuole, che le associazioni e i liberi professionisti che hanno realizzato un lavoro in collaborazione con gli studenti. La lunghezza dei lavori non deve superare i 15 minuti. Per quanto riguarda “Cinema in culla”, realizzato in collaborazione con RAI Kids ,si terranno delle matinée dedicate ad un pubblico di 0/3 anni: la sala avrà una temperatura adeguata a bambini molto piccoli, le luci rimarranno accese durante le proiezioni, l’audio sarà basso per non infastidire i neonati e saranno messi nella sala dei fasciatoi per agevolare i cambi dei piccini. Verranno proiettati dei cortometraggi adatti ai piccolissimi dai zero ai tre anni. Durante il MFF si terranno 4 laboratori o talk di educazione all’immagine per le diverse fasce d’età con la partecipazione delle scuole del territorio: si scopriranno le tecniche alla base del movimento (stop motion – pixillation) verranno prodotti dei piccoli cortometraggi, si esplorerà l’universo dei cartoon. I vincitori dello scorso anno testimonieranno la loro esperienza ai nuovi partecipanti. La diretta in streaming dell’evento sarà ripresa non solo da tecnici e bambini che hanno partecipato ai laboratori, ma da tutti i bambini presenti attraverso un sistema che permetterà di riprendere l’evento con il proprio cellulare e utilizzare questa fonte direttamente dalla regia principale. Quest’anno ci sarà, tra le altre novità, anche una giuria d’eccezione composta dai giovanissimi pazienti di ospedali pediatrici italiani, tra cui il Bambin Gesù di Roma, che attraverso la piattaforma di Cinema in Ospedale, premieranno il cortometraggio più meritevole.

Il Moscerine Film Festival ha tra i partner istituzionali: Regione Lazio, Presidenza dell’Assemblea Capitolina, Municipio I e V di Roma Capitale, Garante dell’infanzia e dell’adolescenza. Sono Media Partner della manifestazione: RAI kids, Comingsoon, LaC Network, Via Condotti21, Zainet, Roma03. Molti anche i partner culturali: Alice nella Città, Isola del Cinema, Festival del Cinema e della Legalità del Comune di Fiumicino, Il nuovo Fantarca, Pigneto FF, Corti Pischelli, Vision2030, 48H Film Project, Asperger Film Festival, Cartoon School, Moonchousen, Mujeres nel Cinema, Goethe Institut, Progetto Diritti, Spinoff, Quote Merito, Leggi qui – guida galattica (e)norme per adolescenti,, Scuola Speciale Vivaio, Rossellini Itc. Gli sponsor sono: Ayra, La Maledizione dei Potter, Panarium. L’organizzazione dell’iniziativa è affidata a Cleverage, Smile Vision, Tadàn produzioni e SiamoInDiretta.

Tutto il festival, per i bambini e le famiglie partecipanti, sarà gratuito.

L’evento è promosso da Roma Culture.

  • ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Iscriviti alla nostra Newsletter

Film di oggi: 14/04/24

In programmazione

Prossimamente

Presto in sala