33° Festival del Cinema Latino Americano di Trieste a Roma

33° Festival del Cinema Latino Americano di Trieste a Roma 2019-03-22T20:30:00-00:00

Torna a Roma il cinema latinoamericano con la selezione dei migliori film presentati al 33° Festival del Cinema Latino Americano di Trieste.

Grazie alla sinergia dell’IILA con le Ambasciate dei Paesi latinoamericani membri, l’Assessorato alla Crescita Culturale di ROMA CAPITALE, Azienda Speciale Palaexpo, MACRO Asilo, Nuovo Cinema Aquila e APCLAI – Associazione per la Promozione della Cultura Latino Americana in Italia, viene proposta una selezione di 7 film presentati e premiati a Trieste durante l’ultima edizione del Festival, che ha il pregio di portare in Italia opere che raccontano la pluralità della cinematografia latinoamericana, che negli ultimi anni sta ottenendo importanti riconoscimenti nei più prestigiosi eventi internazionali.

La collaborazione tra l’IILA e il Festival riafferma nuovamente la volontà di aprire sempre di più gli orizzonti geografici e conoscitivi, con la consapevolezza che il cinema sia uno strumento di comprensione della realtà, testimone delle inquietudini dell’America Latina, in grado di analizzare il passato e di proiettarci nel futuro. Il pubblico romano avrà la possibilità di vedere opere che riflettono i contesti e gli umori del continente latinoamericano, un’occasione unica per conoscere la narrazione filmica di questa regione. La grande varietà di tematiche affrontate nella 33° edizione del Festival verrà riproposta al Nuovo Cinema Aquila (dal 22 al 24 marzo) e al MACRO Asilo (28 marzo), dove a tratti con la leggerezza della commedia, a tratti con la dura trasposizione documentaristica, si cercherà di raccontare la realtà latinoamericana.

La rassegna si aprirà venerdì 22 marzo con “…Y de pronto el amanecer” (Cile, 2017), Premio Miglior Film – Concorso Ufficiale e Premio Colonna Sonora, del regista Silvio Caiozzi. Sabato 23 marzo verranno proiettati i film: “Los buenos demonios” (Cuba, 2017) di Gerardo Chijona, vincitore del Premio Miglior Regia – Concorso Ufficiale; “¿Por qué lloran mis amigas?” (Cuba, 2017) di Magda González Grau, Premio Miglior Film – Contemporanea Concorso e Premio Giuria Giovanile; “Il risarcimento. Mons. Romero, il suo popolo e Papa Francesco” (Svizzera, 2017) di Gianni Beretta e Patrick Soergel, Menzione Speciale Premio Malvinas. La rassegna proseguirà domenica 24 marzo con “Se busca novio…para mi mujer” (Cile/Argentina, 2017) di Diego Rougier, Premio Miglior Attore – Concorso Ufficiale, e con la proiezione del documentario “La memoria del Cóndor” (Italia, 2018) di Emanuela Tomassetti, vincitore del Premio Malvinas e del Premio Mundo Latino.

La programmazione si conclude giovedì 28 marzo, alle ore 18, nella Sala Cinema del MACRO Asilo con “Primera dama de la Revolución” di Andrea Kalin (Costa Rica / Stati Uniti, 2016)

La programmazione completa è consultabile su www.iila.org e sui canali social della Segreteria
Culturale IILA: Facebook e Instagram @culturaliila.
La rassegna è realizzata in collaborazione con le Ambasciate di: Argentina, Colombia, Cile, Costa Rica, Cuba, El Salvador

33° Festival del Cinema Latino Americano di Trieste a Roma
Dal 22 marzo al 24 marzo 2019
Nuovo Cinema Aquila, Via L’Aquila, 66, Roma
Ingresso: 4,00 €
28 marzo, ore 18 – MACRO Asilo, via Nizza 138 – Roma
Ingresso gratuito

Per ulteriori informazioni
Segreteria Culturale IILA | s.culturale@iila.org | tel: +39 0668492.225/246 | www.iila.org | www.cinelatinotrieste.org
#triestearoma #culturaliila

Evento su Facebook
  • ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Iscriviti alla nostra Newsletter

Film di oggi: 25/08/19

In programmazione

Prossimamente

Presto in sala