INCONTRO CON LA REGISTA LUISA PORRINO E IL CAST TECNICO-ARTISTICO DI TRAMONTO A NORD OVEST

INCONTRO CON LA REGISTA LUISA PORRINO E IL CAST TECNICO-ARTISTICO DI TRAMONTO A NORD OVEST 2023-11-08T21:00:00-00:00

Mercoledì 8 Novembre al Nuovo Cinema Aquila al termine della proiezione delle 21.00

INCONTRO CON LA REGISTA LUISA PORRINO E IL CAST TECNICO-ARTISTICO DI TRAMONTO A NORD OVEST

Giunge anche a Roma, nella sala cara al quartiere Pigneto l’opera prima di Luisa Porrino, a seguito di un fortunato tour che sta toccando tutta Italia. Mercoledì 8 Novembre al termine della proiezione delle 21.00 la regista e produttrice Luisa Porrino, gli interpreti Giuseppe Gios Saccotelli, Margherita Fantini, Stefano Dell’Accio, Marianella Bargilli, il co-sceneggiatore Marco Panichella e il produttore esecutivo Alessandro Verdecchi risponderanno alle domande del pubblico presente. Modera Fabio Meloni, coordinatore del Nuovo Cinema Aquila.

DICHIARAZIONE DELL’AUTRICE

E’ stata un esperienza bellissima, forse proprio perché incredibilmente faticosa. Abbiamo girato  in pieno Covid e ci siamo fermati tante e tante volte, da farci tardare di un anno e mezzo… Questo però ha anche creato una squadra, tra cast tecnico ed artistico, assolutamente affiatata e che non si è mai fermata davanti a niente. Neanche al freddo ed alla nebbia che sono poi tra i protagonisti del film. Questo film di formazione è anche un film di esordi, per quelli che sono gli attori principali: Giuseppe Saccotelli, Margherita Fantini, Chaimae Sellak, Mohamed Bakkal El idrissi e per molti elementi della troupe. Ludovica Spacca esordio quale scenografa, Irene Castrogiovanni operatrice steadycam, guidata dall’occhio e dalle mani esperte di Marina Kissopolous, direttrice della fotografia. Il cast è anche composto anche da tanti attori di grande esperienza che hanno lavorato con i giovani in perfetta sintonia: Marinella Bargilli e Leonardo Nigro con i quali desideravo lavorare da tempo, e la scoperta di altri attori fantastici: Stefano Dell’Accio, Francesca Vettori, Roberta Lena, Alexandra Camposampiero, Mileti Ubadoti e Massimiliano Zampetti per la svizzera. Tramonto a Nord Ovest è un film poetico, una poesia un po’ amara. Luca, il protagonista, figlio di una buona famiglia della provincia italiana, che ha tutto ciò che può desiderare, è in totale crisi e finisce con il comportarsi nel peggiore dei modi con Margherita, la sua fidanzata, che sembra avere invece idee molto più chiare, ma si trova anche lei a affrontare le stesse riflessioni di lui. Luca, cerca il senso della libertà che si trova a poter gestire. Il film riflette su questo tema, le tante libertà con le quali nasciamo e la presa di coscienza che a queste corrispondono anche ad una serie di responsabilità di fronte alle quali non ci si può negare e di cui è imperativo prendere coscienza. L’incontro di Luca, con i due profughi Naila e Yussef, aggiunge una sfaccettatura alla riflessione della nostra attuale realtà.

DICHIARAZIONI DEGLI INTERPRETI

Luisa è stata una straordinaria guida per questa avventura: una regista che ascolta con cura le proposte di ogni reparto. Dal punto di vista attoriale, ad esempio, prima del set abbiamo lavorato tre settimane in Film Commission a Torino, snocciolando ogni possibile sfumatura interpretativa. Il mio personaggio, Luca, compie un viaggio in cerca di senso che tanti ragazzi e ragazze sono chiamati a fare in quest’epoca. Esplora il rischio, il confine – fisico e filosofico – delle sue azioni, si lancia in un’impresa trasformativa verso un’idea di libertà che legge, ad inizio del film, sui libri di Michel Foucault.

(Giuseppe Saccotelli)

Lavorare su questo set è stata un’esperienza sfidante e coraggiosa, ricca di colleghi e colleghe che hanno lavorato con serietà al progetto di Luisa. È stata un’opportunità fondamentale per me, il mettermi a confronto con persone esperte del mestiere mi ha fatto crescere e ogni giorno di più sentivo molto più sicuro il mio personaggio e me stessa. Il lavoro sulla sceneggiatura è stato un processo sincero e grazie alla sensibilità e all’ascolto generoso di Luisa si sono aperti spazi di creazione che hanno permesso di costruire una solidità dei personaggi, tramite un dialogo costante e di confronto. In generale, lavorare con Luisa ha fatto sí che si instaurasse un clima democratico, rispettoso verso tutti e tutte e di questo ne sono molto grata. La Margherita del film è coraggiosa anche grazie alla preziosa intelligenza creativa che la regista è stata in grado di mettere in campo; ed è stata in grado di creare un’intimità autentica tra me (attrice) e Margherita (personaggio).

(Margherita Fantini)

Il prezzo del biglietto è di 7 euro.

L’evento è promosso da Roma Culture. Informazioni e programmazione – www.cinemaaquila.it

Anno:
2023
Genere:
Comedy
Regia:
Luisa Porrino
Cast:
Marianella Bargilli, Alexandra Camposampiero, Marco Cassiano
Paese:
Italy, Switzerland, France
  • ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Iscriviti alla nostra Newsletter

Film di oggi: 24/02/24

In programmazione

Prossimamente

Presto in sala