Conferenza Stampa PROGETTO “BINARIO 5 – FELLINI, GERMI e PASOLINI tra clown, ferrovieri e ragazzi di vita”

Conferenza Stampa PROGETTO “BINARIO 5 – FELLINI, GERMI e PASOLINI tra clown, ferrovieri e ragazzi di vita”
GRATIS
2020-08-22T19:00:00-00:00

CONFERENZA STAMPA

SABATO 22 AGOSTO ore 19.00
NUOVO CINEMA AQUILA – Via L’Aquila 66/74
MUNICIPIO ROMA V

La RTI Cinema Mundi Cooperativa Onlus e l’Associazione Culturale Prometeo Lab presentano

PROGETTO “BINARIO 5 – FELLINI, GERMI e PASOLINI tra clown, ferrovieri e ragazzi di vita”

Il Progetto “Binario 5 – Fellini, Germi e Pasolini tra clown, ferrovieri e ragazzi di vita (cinema, teatro, musica e performance)” avrà anche la funzione – durante l’estate 2020 – di rilanciare la sala cinematografica come luogo deputato per la visione dell’opera filmica.

L’Estate Romana 2020 rappresenterà quindi l’opportunità per riportare “lo schermo in sala” non solo con le proiezioni ma anche attraverso performance artistiche, nuove tecnologie Vfx, installazioni e concerti, che permetteranno di ricreare l’attenzione diretta e indiretta nei confronti di alcuni tra i più grandi registi italiani.

Per tutti questi motivi è stato individuato il NUOVO CINEMA AQUILA come luogo ove si svolgeranno le attività del Progetto.

Il Progetto triennale “Binario 5 – Fellini, Germi e Pasolini tra clown, ferrovieri e ragazzi di vita (cinema, teatro, musica e performance)” si concentra su artisti che sfidano lo spettacolo tout court, e re-interpretano immagini, scenari e situazioni.

Il Progetto prevede ogni anno lo sviluppo di un vero e proprio storytelling che, partendo dall’opera di grandi registi cinematografici, ci accompagna per circa trenta giorni attraverso installazioni, concerti, formazione, performance, spettacoli teatrali, incontri con critici cinematografici, in un racconto creato ex- novo che ricomprende la funzione di stimolare domande e confronti diversi.
Binario 5 inizierà dalle celebrazioni del centenario di Fellini, passando quindi per Germi (2021) per terminare poi il 2022, anno durante il quale verrà ricordato Pasolini a 100 anni dalla sua nascita.
La prima annualità vede protagonista Fellini e il Circo, il sogno, i satiri e i demoni, e soprattutto il concetto di morale e amorale. Lo schema della proposta non si ferma alla nuda celebrazione del grande regista ma permetterà un confronto-scontro con altri autori che si sono affacciati nel mondo del cinema (e non solo) con visioni a lui vicine, lontane, ma comunque sempre presenti.
La conferenza stampa sarà anche l’occasione per presentare l’installazione di Alessio Ancillai “Vita tua e vita mea” che rappresenta il vero e proprio ‘ingresso’ a tutte le proiezioni/attività performative che accompagneranno la cittadinanza dal 29 agosto al 19 settembre.

“’Vita tua vita mea’ non è una domanda, ma forse una risposta che spero susciti infinite domande. E in tempo di pandemia mi è sembrato importante proporre questa riflessione. Non ho mai creduto all’idea “Mors tua vita mea”, non credo che serva sacrificare l’altro per realizzarsi, o sacrificare se stessi per far realizzare l’altro, ma penso che sia possibile, sia necessario trovare il modo di realizzare se stessi insieme all’altro e rispondere al principio di uguaglianza degli essere umani, rifiutando quello di sopraffazione o sacrificio. Forse perchè pensavo e penso che la condivisione e il rapporto tra identità diverse, al di là della morale o dell’immoralità che mi interessano ben poco, possano essere fondamentalmente le basi per una ricerca che va oltre la soddisfazione dei bisogni e che punta alla realizzazione delle esigenze.”

L’installazione e le stesse frasi dell’artista Alessio Ancillai rappresentano a pieno lo spirito del Progetto Binario 5

e l’urgenza di ricoinvolgere il cittadino a vivere la sala cinematografica come luogo deputato a ricreare il mondo artistico e produttivo del cinema.
Parteciperanno al progetto artisti di fama nazionale e internazionale quali: Domenico Calopresti, Patrizio Fariselli (ex Area), Amir Issaa, Alessio Ancillai, Marcello Fraioli, Luca Immesi, Riccardo Ceccarini, Giulio Mezza, Eleonora Siro, Gaia Siria Meloni, Massimo D’Orzi. Il Prof Maurizio De Benedictis, Docente di Storia del Cinema all’Università La Sapienza e il giornalista cinematografico Domenico Vitucci presenteranno la maggior parte dei film che saranno proiettati. Le pellicole saranno per lo più proposte in versione originale con sottotitoli in italiano.
Il progetto è vincitore dell’Avviso Pubblico ESTATE ROMANA 2020-2021-2022 e fa parte di ROMARAMA 2020, il palinsesto culturale promosso da Roma Capitale

L’ingresso a tutte le attività di “Binario 5 – Fellini, Germi e Pasolini tra clown, ferrovieri e ragazzi di vita (cinema, teatro, musica, performance)” sarà a titolo completamente gratuito e accessibili a tutte le persone diversamente abili.

Ingresso contingentato in osservanza delle regole anti Covid 19.

SABATO 22 AGOSTO ore 19.00
ore 19.00 presentazione del Progetto Binario 5

da parte di:

Domenico Vitucci- Presidente Cinema Mundi Cooperativa Onlus
Donato Mele- Presidente Associazione Culturale Prometeo Lab

interventi da parte di:

Alessandro Stirpe- Presidente Commissione Cultura Municipio Roma V
Monia Medaglia- Commissione Cultura Municipio Roma V
Domenico Calopresti- Direttore artistico Nuovo Cinema Aquila
modera Fabio Meloni- Responsabile Progetto Nuovo Cinema Aquila
Maurizio De Benedictis- Docente di Storia del Cinema all’Università La Sapienza
a seguire l’artista Alessio Ancillai presenterà l’installazione “Vita Tua Vita mea”
a conclusione brindisi offerto dal Nuovo Cinema Aquila

info:

telefono: 06.45541398
cell. 345.5391481 – 340.8025281
ufficio stampa:Storyfinders 06.36006880
e-mail: info@cinemamundionlus.it
sito: www.binariov.it

  • ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Iscriviti alla nostra Newsletter

Film di oggi: 20/09/20

In programmazione

Prossimamente

Presto in sala