ASPROMONTE – LA TERRA DEGLI ULTIMI + HUMAM

ASPROMONTE – LA TERRA DEGLI ULTIMI + HUMAM 2020-02-11T21:30:00-00:00

Martedì 11 Febbraio alle 21.30 al Nuovo Cinema Aquila Mimmo Calopresti presenta il corto ‘Humam , in testa al suo ‘Aspromonte-la terra degli ultimi’

A grande richiesta torna nella sala del Pigneto il film indipendente campione d’incassi: tutti i martedì del mese ‘Aspromonte-La terra degli ultimi’ verrà presentato dall’autore e preceduto da un cortometraggio selezionato da Calopresti stesso. L’11/2 sarà il turno di ‘Humam’ di Carmelo Segreto, cortometraggio vincitore della menzione speciale assegnata dalla giuria del Nuovo Cinema Aquila (Giulio Mezza, Gaia Siria Meloni e Sofia Baratta) al concorso MArteLive. Saranno presenti anche gli interpreti del corto: Aniello Arena (miglior attore protagonista ai nastri d’argento 2013 per ‘Reality’ di Matteo Garrone) e Miloud Mourad Benamara.

HUMAM

Regia: Carmelo Segreto

Con: Aniello Arena, Miloud Mourad Benamara

Durata: 12’

SINOSSI

Humam è un immigrato algerino, costretto a fare i lavori più disparati in Italia per poter sostenere la sua famiglia, che vive lontana da lui. Un giorno, la sua più grande paura prende forma, trascinando l’uomo in un momento di terrore.

Trailer: https://vimeo.com/321561030

Aspromonte – La terra degli ultimi è ambientato ad Africo, un paesino arroccato nell’Aspromonte calabrese, negli anni ’50, dove una donna muore di parto perché il dottore non riesce ad arrivare in tempo perché non esiste una strada di collegamento. Gli uomini, esasperati dallo stato di abbandono, vanno a protestare dal prefetto. Ottengono la promessa di un medico, ma nel frattempo, capeggiati da Peppe, decidono di unirsi e costruire loro stessi una strada. Tutti, compresi i bambini, abbandonano le occupazioni abituali per realizzare l’opera. Dichiara il regista Mimmo Calopresti: «Il Sud è da sempre luogo geografico e luogo dell’anima. Inferno e paradiso, cronaca e favola. Così è questo film. Africo è in Europa, e ci ricorda cosa, solo un secolo fa, poteva essere la nostra terra, ma in quanto Sud assomiglia nei suoi sogni e nelle sue sconfitte, più che al nostro continente, a tutti i luoghi ai margini del mondo. Ancora vivi, ancora presenti, ancora disperatamente alla ricerca di un futuro, alle porte dell’Europa.» Aspromonte – La terra degli ultimi diretto da Mimmo Calopresti vede nel cast Valeria Bruni Tedeschi, Marcello Fonte, Francesco Colella, Marco Leonardi e con Sergio Rubini. È una produzione IIF – Italian International Film – società di Lucisano Media Group – con Rai Cinema, prodotto da Fulvio e Federica Lucisano, con il contributo di Regione Calabria e Calabria Film Commission; scritto da Mimmo Calopresti con Monica Zapelli, già autrice de I cento passi, con la collaborazione di Fulvio Lucisano, tratto dall’opera letteraria di Pietro Criaco Via dall’Aspromonte (Rubbettino Editore). Il film è distribuito da IIF – Italian International Film dal 21 novembre.

Anno:
2019
Genere:
Short, Drama
Regia:
Carmelo Segreto
Cast:
Aniello Arena, Miloud Mourad Benamara
  • ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Iscriviti alla nostra Newsletter

Film di oggi: 28/03/20

In programmazione

Prossimamente

Presto in sala