2ND FREE AQUILA FESTIVAL, c’è sempre più voglia di sala!

2ND FREE AQUILA FESTIVAL, c’è sempre più voglia di sala! 2021-03-27T:00-00:00

La sensazione al termine della seconda edizione del Free Aquila Festival, conclusasi nella serata del 31 Marzo presso la sala Anna Magnani del cinema del Pigneto, è quella meravigliosa della normalità.

Il festival finisce, la sala si svuota, i vincitori festeggiano e qualcuno si attarda a parlare di cinema. Sembra tutto un sogno ed in effetti lo è. Perchè quello che è andato in streaming dal 27 al 31 Marzo è stato un Festival perfetto, in piena regola. Con tantissimi collegamenti (più di 1000 i biglietti digitali staccati nell’arco dei 5 giorni), 5 giovani registi ogni sera a presentare le proprie opere, un ‘emozionata e appassionata giuria composta da: Maria Iovine, Riccardo Ceccherini, Lorenzo Silano e il Presidente di Giuria Brando De Sica a premiare i vincitori, Mimmo Calopresti (direttore artistico del Nuovo Cinema Aquila) e Fabio Meloni (Responsabile del Progetto NCA) ad aprire la serata finale e fare gli onori di casa. Parlavamo di sogno perchè sarebbe stato davvero tutto perfetto se fosse stato possibile farlo dal vivo, in sala.
Ma anche sulla piattaforma Festhome, male non è andata. Un festival ben organizzato, che in cinque giorni ha saputo raccogliere pubblico, registi, attori e tanti amici creando la migliore occasione possibile in questo momento storico per “incontrarsi” e dando modo a giovani talenti di mostrarsi al panorama cinematografico.
Una dimostrazione ulteriore di come il Nuovo Cinema Aquila non voglia perdere neanche in questo momento la sua funzione centrale all’interno del panorama cinematografico romano e non solo. Gli organizzatori del festival: Gaia Siria Meloni, Giulio Mezza, Sofia Baratta, hanno fortemente voluto quest’edizione nonostante tutti i limiti del caso, e la risposta del pubblico è stata fortissima.
I risultati sono andati oltre ogni aspettativa per un Festival che è solo alla sua seconda edizione, tanto più in questo momento così particolare. Tutti gli ospiti nel corso delle serata ci hanno tenuto a ringraziare l’organizzazione del festival per non aver abbandonato chi crede ancora fermamente nel cinema e nella sala.
In pieno stile Free Aquila ci sono dei vincitori, ma non ci sono dei vinti, questo perché il Festival ha sempre spinto i partecipanti alla collaborazione ed al sostegno reciproco.
Quando le sale potranno riaprire infatti tutti i 20 cortometraggi selezionati avranno la loro proiezione in sala, come da progetto originale.
Difficile decretare i vincitori, in un’edizione in cui opere di tale livello tecnico, scelta estetica ed etica delle tematiche, messa in scena, competenza, incredibile originalità dello sguardo e eterogeneità di contenuti, si sono fronteggiate, ma i tanto agognati 4 riconoscimenti sono stati conferiti. Per la seconda edizione del Festival, il primo premio assegnato è stato la Menzione Speciale Nuovo Cinema Aquila, conferito dal comitato organizzatore a ‘J’Ador’ di Simone Bozzelli. A seguire, è stata decretata una ‘Menzione Speciale del Presidente di Giuria’ Brando De Sica a ‘Cuore di calce’ di Dario Aita. E infine, i due premi principali: ‘Premio della Giuria di Qualità’ conferito a ‘Oltre la crosta’ documentario di Vanja Tognola e Jan-David Bolt e il ‘Premio Digital’ vinto con 118 voti per una media di 8.9 su 10: ‘Brillo’ di Ramona Pistilli, Ylenia Monti e Marta Abbondanzieri.
In pieno stile Nuovo Cinema Aquila è anche l’entità dei premi conferiti: ‘Oltre la crosta’ di Vanja Tognola e Jan-David Bolt e ‘Brillo’ di Ramona Pistilli/Ylenia Monti/ Marta Abbondanzieri, verranno proiettati per almeno due settimane in testa ai film in programmazione al cinema nei mesi di settembre/ottobre/novembre; mentre alle Menzioni Speciali sarà riservata una serata evento con la programmazione del corto in apertura ad un film.
L’idea degli organizzatori è quindi quella di consentire la distribuzione di queste opere e creare un nuovo pubblico intorno alla forma cinematografica del cortometraggio.
Si conclude così la 2ND FREE AQUILA Festival, che ci ha fatto capire ancora una volta quanto bisogno c’è di condividere il Cinema. Con la promessa di rincontrarci presto in sala.

  • ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Iscriviti alla nostra Newsletter

Film di oggi: 14/04/21

In programmazione

Prossimamente

Presto in sala